giovedì 9 novembre 2017

ARABIA SAUDITA - PICCOLI MA SIGNIFICATIVI PASSI


Il principe ereditario Mohammad Bin Salman sta attuando una rivoluzione che entro il 2030 dovrebbe fare dell'Arabia Saudita il paese più evoluto del mondo. In corso una purga moralizzatrice che ricorda tengentopoli e manovre politico diplomatiche tendenti a rafforzare il legame con gli USA in un'ottica anti iraniana con la benedizione di Israele.
Anche per quanto riguarda l'emancipazione femminile tutto sembra convergere verso una sempre più spinta occidentalizzazione.
(CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento