martedì 13 febbraio 2018

IL CONTROLLORE


Panico a bordo del BUS per Montecitorio.
Sembra che alcuni esponenti del M5S  ricandidati per le prossime elezioni non abbiano ottemperato all'obbligo morale  di versare la metà del compenso percepito per il loro incarico pubblico al Fondo Piccole e Medie Imprese come stabilito autonomamente dal Movimento.
A parte il danno di immagine che ne deriverà e le possibili conseguenze elettorali negative adesso il problema è come farli scendere.
Posta un commento